Articoli con tag: daniele papa

EVA

recensione di daniele papa Regia: Kike Maíllo interpreti principali: Claudia Vega, Daniel Brühl, Marta Etura, Alberto Ammann produzione: Spagna 2011 durata:94’   Un film spagnolo di fantascienza suona un po’ come un ossimoro: forse per questo mi ha incuriosito questo film del 2011

EVA

recensione di daniele papa Regia: Kike Maíllo interpreti principali: Claudia Vega, Daniel Brühl, Marta Etura, Alberto Ammann produzione: Spagna 2011 durata:94’   Un film spagnolo di fantascienza suona un po’ come un ossimoro: forse per questo mi ha incuriosito questo film del 2011

THE AVENGERS

recensione di daniele papa Regia: Joss Whedon Interpreti Principali: Robert Downey Jr, Chris Evans, Mark Ruffalo, Chris Hemsworth, Scarlett Johansson Produzione: Usa 2012 Durata: 143’ Innanzitutto mi scuso con tutti i fan degli eroi Marvel, e sono veramente tanti, lo

THE AVENGERS

recensione di daniele papa Regia: Joss Whedon Interpreti Principali: Robert Downey Jr, Chris Evans, Mark Ruffalo, Chris Hemsworth, Scarlett Johansson Produzione: Usa 2012 Durata: 143’ Innanzitutto mi scuso con tutti i fan degli eroi Marvel, e sono veramente tanti, lo

THE FLUFFER

recensione di daniele papa Regia: Richard Glatzer Interpreti principali: Scott Gurney, Michael Cunio,Richard Riehle, Taylor Negron Roxanne Day, Tim Bagley Produzione: Usa 2001 Durata: 135’ Cari amici internettiani dipendenti da xtube e youporn, non dovrò mica spiegarvelo io che cos’è

THE FLUFFER

recensione di daniele papa Regia: Richard Glatzer Interpreti principali: Scott Gurney, Michael Cunio,Richard Riehle, Taylor Negron Roxanne Day, Tim Bagley Produzione: Usa 2001 Durata: 135’ Cari amici internettiani dipendenti da xtube e youporn, non dovrò mica spiegarvelo io che cos’è

DIAZ – DON’T CLEAN UP THIS BLOOD

recensione di daniele papa regia: Daniele Vicari interpreti principali: Elio Germano, Claudio Santamaria, Rolando Ravello, Aylin Prandi, Alessandro Roja, Monica Birladeanu produzione: Italia, Francia, Romania 2012 durata: 127′ Diaz, non pulire questo sangue. Per quella che Amnesty International ha definito

DIAZ – DON’T CLEAN UP THIS BLOOD

recensione di daniele papa regia: Daniele Vicari interpreti principali: Elio Germano, Claudio Santamaria, Rolando Ravello, Aylin Prandi, Alessandro Roja, Monica Birladeanu produzione: Italia, Francia, Romania 2012 durata: 127′ Diaz, non pulire questo sangue. Per quella che Amnesty International ha definito

Canzoni ascoltate in un tram chiamato desiderio

playlist di daniele papa Playlist di musica per chi in autobus, in treno, al semaforo, all’aeroporto o al cimitero si innamora di uno sguardo o di un sorriso sconosciuto: musica per chi prova questo amore che stringe ma non si

Canzoni ascoltate in un tram chiamato desiderio

playlist di daniele papa Playlist di musica per chi in autobus, in treno, al semaforo, all’aeroporto o al cimitero si innamora di uno sguardo o di un sorriso sconosciuto: musica per chi prova questo amore che stringe ma non si

MY LITTLE PRINCESS

recensione di daniele papa regia e sceneggiatura: Eva Ionesco interpreti principali: Isabelle Huppert, Anamaria Vartolomei, Denis Lavant, Louis-Do de Lencquesaing produzione: Francia, Romania 2011 durata: 105’ Quanti di voi sono apparsi sulla copertina di Playboy? Penso nessuno, ma se aggiungo

MY LITTLE PRINCESS

recensione di daniele papa regia e sceneggiatura: Eva Ionesco interpreti principali: Isabelle Huppert, Anamaria Vartolomei, Denis Lavant, Louis-Do de Lencquesaing produzione: Francia, Romania 2011 durata: 105’ Quanti di voi sono apparsi sulla copertina di Playboy? Penso nessuno, ma se aggiungo

Evidentemente, dottore, lei non è mai stato una ragazzina di tredici anni.

playlist di daniele papa Cosi diceva Cecilia Lisbon in Virgin Suicides: playlist dedicata a tutti quelli che vivono un’adolescenza illimitata, a quelli per cui gli anni Novanta sono stati appena 2 lustri fa, a quelli che si offendono se qualcuno

Evidentemente, dottore, lei non è mai stato una ragazzina di tredici anni.

playlist di daniele papa Cosi diceva Cecilia Lisbon in Virgin Suicides: playlist dedicata a tutti quelli che vivono un’adolescenza illimitata, a quelli per cui gli anni Novanta sono stati appena 2 lustri fa, a quelli che si offendono se qualcuno